I vivai Rasconi accolgono i beneficiari di Proxima

Vivai

Il primo incontro presso i Vivai Rasconi è iniziato con una passeggiata nella serra delle rose e nell'area dove vengono preparate le piantine con la pacciamatura.

Un nuovo partner che offre ai beneficiari del progetto Proxima l'opportunità di lavorare in un vivaio, è entrato a far parte della rete.

Un desiderio espresso sin dall'inizio da S.N. che già da qualche mese si è inserito con passione in questo nuovo contesto lavorativo in cui opera insieme al suo operatore di riferimento e ai lavoratori del vivaio. Si è inserito nella “catena di montaggio” in modo sempre più autonomo. Si appassiona a tutte le varietà di rose e incrementa la sua capacità di preparare nuove piantine dalle talee.  Ha occasione di socializzare con i colleghi e per S. è anche occasione di sperimentarsi gradualmente in autonomia nel muoversi con i mezzi pubblici imparando il percorso e arrivando al vivaio da solo.

Una realtà accogliente alle porte di Roma che con generosità si è messa a disposizione mettendo in campo, è proprio il modo di dire, le sue migliori risorse per rendere il contesto lavorativo adatto a S.

Rasconi