Evento nazionale progetto Grassroots Voices

g3
g1
g2
g4
g5
g6

Il progetto europeo Erasmus+ Grassroot Voices, che coinvolge più di 40 giovani tra i 18 ed i 30 anni e i loro youth workers di riferimento provenienti da 6 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, e Campania) è arrivato a Roma con il suo evento nazionale. Il progetto, incentrato sull'esplorazione di pratiche di inclusione ha prima fatto tappa a Portici per poi arrivare nella capitale e in particolare modo sul territorio del Municipio Roma VIII. La mattina del 2° giorno è stata dedicata alla visita di studio presso la Cooperativa Sociale Agricola Integrata G. Garibaldi, uno spazio aperto, di sperimentazione e di inclusione attiva.

Il centro polivalente PROXIMA ha messo a disposizione la propria esperienza e le proprie energie per contribuire ad accogliere quelli che considera persone risorsa sulle quali costruire quel modello di welfare di comunità per cui è stato realizzato.

La presentazione introduttiva ha fornito alcune parole e concetti chiave sui quali riflettere, come il progetto di vita. I partecipanti hanno poi incontrato i giovani autistici della cooperativa ed esplorato la loro quotidianità: l'orto, la trattoria, l'apiario, l'ape-car, il mercato. Per poi ritornare nel gruppo per un confronto con il Presidente della cooperativa Maurizio Ferraro e con l'Assessora alle Politiche Sociali Alessandra Aluigi. Un importante esercizio di dialogo strutturato che ci ha portato alla conclusione che per rendere ordinario quello che adesso è straordinario serve un importante lavoro di rete tra realtà del terzo settore e istituzioni

Il progetto europeo Erasmus+ Grassroot Voices, che coinvolge più di 40 giovani tra i 18 ed i 30 anni e i loro youth workers di riferimento provenienti da 6 regioni italiane (Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, e Campania) è arrivato a Roma con il suo evento nazionale. Il progetto, incentrato sull'esplorazione di pratiche di inclusione ha prima fatto tappa a Portici per poi arrivare nella capitale e in particolare modo sul territorio del Municipio Roma VIII. La mattina del 2° giorno è stata dedicata alla visita di studio presso la Cooperativa Sociale Agricola Integrata G. Garibaldi, uno spazio aperto, di sperimentazione e di inclusione attiva.

Il centro polivalente PROXIMA ha messo a disposizione la propria esperienza e le proprie energie per contribuire ad accogliere quelli che considera persone risorsa sulle quali costruire quel modello di welfare di comunità per cui è stato realizzato.

La presentazione introduttiva ha fornito alcune parole e concetti chiave sui quali riflettere, come il progetto di vita. I partecipanti hanno poi incontrato i giovani autistici della cooperativa ed esplorato la loro quotidianità: l'orto, la trattoria, l'apiario, l'ape-car, il mercato. Per poi ritornare nel gruppo per un confronto con il Presidente della cooperativa Maurizio Ferraro e con l'Assessora alle Politiche Sociali Alessandra Aluigi. Un importante esercizio di dialogo strutturato che ci ha portato alla conclusione che per rendere ordinario quello che adesso è straordinario serve un importante lavoro di rete tra realtà del terzo settore e istituzioni